· 

Perché in Italia e in altri paesi europei la gente trova i fiori di canapa CBD così attraenti?

Perché in Italia e in altri paesi europei la gente trova i fiori di canapa CBD così attraenti?

Il timore di legalizzare la cannabis, in tutte le sue forme, in alcuni stati europei ha fatto scegliere loro la via della cannabis light.

Per molti di noi che non hanno ragioni mediche ufficiali per usare prodotti ad alto THC, quelli con CBD offrono una soluzione migliore, anzi, molto migliore.

 

Non che ci sia qualcosa di sbagliato nei prodotti a base di cannabis, ma i prodotti ad alto contenuto di THC portano con sé diversi rischi per la salute per alcuni utenti

Mentre i prodotti CBD, d'altra parte, sono completamente sicuri , non hanno effetti collaterali e possono essere consumati tanto quanto una persona desidera o ha bisogno.

 

In effetti, secondo la dott.ssa Leah Zachar, consulente medico l'UNICO "effetto collaterale" dell'uso del CBD in ambito ricreativo sono i suoi benefici medici.

L'impatto sull'economia

Se ho ragione, a partire dal 2019 andremo a vedere uno spostamento del potere dagli Stati Uniti, l'attuale leader della cannabis ricreativa, in Europa, dove l’industria del CBD ricreativo è appena nata. Non succederà tutto in una volta in quanto gli Stati Uniti hanno guidato il settore per anni, e gli europei sono più lenti rispetto ai loro colleghi americani. Tuttavia, con l'aiuto di Israele - il centro di ricerca per la cannabis, l'innovazione locale spingerà l'economia europea in avanti, allo stesso modo la vendita di cannabis ha trasformato Colorado in uno stato di successo.

In effetti, le aziende di tutto il continente guardano alla canapa come un grande motore per il successo, e i negozi di testa stanno facendo spazio ai fiori di canapa CBD, esattamente quello che è successo in Italia nell'ultimo anno.

 

Presto, è abbastanza probabile che i distributori automatici offrano fiori di canapa e derivati ovunque, come quello sta accadendo ora anche in Italia, e l'accesso per i fiori di canapa crescerà, spinto dalla popolarità del tabacco e dei liquidi in Europa.

Tuttavia, l'attesa corsa alla canapa verde potrebbe essere prevenuta (o rallentata) a causa di iniziative di regolamentazione. Le organizzazioni private sono la principale fonte di ciò affermando che i fiori del CBD dovrebbero essere illegali. Senza schierarsi sul campo di battaglia legale, è spiacevole che gli affari privati possano benissimo intralciare quella che potrebbe essere una pietra angolare dell'economia. Dal momento che le vendite di fiori CBD sono fiorenti, è chiaro che cosa vuole il pubblico generale, e in questo caso, specialmente quando emergono informazioni più positive sul CBD ricreativo, le persone probabilmente otterranno ciò che vogliono, anche se ci vuole più a lungo di quanto desiderato. Quando si tratta di regolamenti, non sappiamo mai cosa ci porterà il domani ...

 

Il secondo problema con il decollo dell'industria della canapa è la differenza tra i vari paesi dell'UE riguardo ai livelli massimi consentiti di THC. Mentre nella maggior parte dell'UE è attualmente pari allo 0,2%, diversi paesi come l'Italia (0,6%), la Repubblica Ceca e l'Austria (0,3%) e la Svizzera (1%) stanno guidando la rivoluzione della canapa, lasciando indietro altri paesi. Questo non può continuare per sempre, e l'UE dovrà trovare un numero per essere accettato da tutti.

Una volta che i regolatori decidono il loro percorso e i livelli di THC sono unificati, la domanda di fiori di canapa probabilmente spingerà avanti l'economia europea, esattamente come accadde in Colorado.

 

E tutto questo è già iniziato ...

Scrivi commento

Commenti: 0

EcoDecor Società Cooperativa

Via di Tiglio, 264

55100 - Lucca (LU)

P.Iva 02264540465

Iscriviti alla Newsletter

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti